lunedì 5 giugno 2017

Piccoli obiettivi e grandi speranze

Mi sono assentata per parecchio tempo da questo mio buon vecchio blog, ma diciamolo, piuttosto che venire a fare la logorroica qui, me ne resto nel mio angolino della vergogna, no?
Adesso però le cose stanno un po' cambiando. Sarà la miliardesima volta che lo dico, ma questa volta sono discretamente ottimista sul fatto che stia accadendo realmente.

Prima di tutto lasciate che ringrazi chi, con l'ultimo post, mi è stato vicino. Posso darvi la notizia: falso allarme, sono solo stressata da paura! Da qui, la svolta, la decisione di andare da una terapeuta e fare le cose per bene, facendomi aiutare per uscire finalmente dal casino che ho in testa.
Quindi vado dalla psicologa perché sono una pazza squinternata: adesso sapete perché, nonostante sia una calda donna sensuale e divertente non ho lo straccio di un uomo.

Scherzi a parte, la terapia sta facendo il suo lavoro, non è che sono diventata all'improvviso una persona normale (anche perché, chi vuole essere normale?), ma diciamo che sto facendo dei passi avanti. Ovviamente la strada è lunga, ho ancora dei momenti depressivi da paura, e attacchi di rabbia che decapiterei più di qualche malcapitato; quando vedo l'uomo del cioccolato ho ancora una scissione di sentimenti (quanto è figo/quanto è stronzo); corro ancora dietro agli uomini (questo non credo smetterò mai di farlo).

Comunque sia, ho cominciato a pormi degli obiettivi (la mia psicologa dice che non lo faccio, ma che dovrei), da qui la stesura di programma di allenamento per scolpire le mie curve ed essere un po' più elastica: non è che dopo aver assunto certe posizioni durante una scopata, poi posso rimanere bloccata per due giorni perché mi fa male tutto, insomma, che figura ci faccio?!

E così, con giugno, si può dire che comincia la mia "nuova" vita, con piccoli obiettivi e grandi speranze, ma soprattutto, finalmente, mi torna la voglia di scopare. Figuratevi quanto ero messa male se non avevo più neppure la voglia di scopare!!

Con questo vi auguro una buona giornata, e se non dovessimo rivederci: buon pomeriggio, buona sera e buona notte.


4 commenti:

  1. In bocca al lupo allora ^_^
    So che ce la farai.
    In effetti anche a me la voglia di scopare era passata (credo fosse colpa della pigrizia) e sembra essere tornata.
    Il dubbio è: sarò capace di vincere la pigrizia e assecondare la mia voglia?

    È bello sapere che hai iniziato un percorso che ti farà stare meglio ;-)

    Un bacio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono sicura che vincerai la pigrizia ;-)

      Elimina