venerdì 20 marzo 2015

Siediti e mettiti comodo.

Siediti. Mettiti comodo. Voglio farti vedere una cosa. 
Voglio che mi guardi mentre mi sfioro. Voglio che mi guardi mentre le mie dita si infilano dentro di me. Voglio che mi guardi, aperta e bagnata davanti a te. Per te. Guardami quanto sono troia, guardami quanto sono puttana mentre mi eccito sapendo che mi guardi. Le mie dite che spalancano le grandi labbra. Guardami così aperta, guarda come la mia figa respira per te. Guarda come sto colando, sto sbavando avvertendo il peso dei tuoi occhi.
Cosce spalancate perché tu veda, perché tu senta.
Non perderti niente di quello ti mostro. Guardami. Lo sto facendo per te, pensando a te. Pensando alla tua bocca su di me, alla tua lingua che mi gusta, che si infila insolente dentro di me. Guardami mentre mi do piacere immaginando mentre mi scopi.
Guarda la tua puttana, la tua gatta in calore che si bagna per te.
Ti voglio mentre mi tormento il clitoride. Ti voglio mentre infilo due dita dentro di me. Ti voglio mentre mi tormento, mi agito, inarcandomi verso un corpo che vorrei su di me.
Guarda quanto ti voglio.


6 commenti:

  1. Bello pensare alla gatta..
    Bello sapere che una donna ti desidera così..
    Bello

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' bello avere un uomo da desiderare così tanto.

      Elimina
  2. oh, che bella cosa. mi manca un po'...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per me non è passato molto, giusto ieri

      Elimina